Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PENSIONATI INPS: CAMPAGNA ESISTENZA IN VITA 2019-2020 e 2020-2021

Data:

23/09/2020


PENSIONATI INPS: CAMPAGNA ESISTENZA IN VITA 2019-2020 e 2020-2021

Alla luce dell’evoluzione della situazione epidemiologica da COVID-19, l’INPS – in accordo con Citibank – ha stabilito una diversa
articolazione delle aree geografiche e una differente tempistica per la presentazione dei certificati attestanti l’esistenza in vita dei pensionati all’estero.

In particolare, nell’interesse dei pensionati residenti in Africa, Europa e Oceania che, a causa del contagio, non abbiano potuto portare a termine la prima fase dell’accertamento dell’esistenza in vita per gli anni 2019 e 2020, l’INPS ha deciso di non sospendere i pagamenti alla scadenza dei termini ordinari previsti (febbraio 2020). Per tale gruppo di pensionati, la Citibank inizierà la spedizione delle comunicazioni nel corso del mese di ottobre 2020 e le attestazioni di esistenza in vita dovranno pervenire alla Banca entro i primi giorni di febbraio 2021, pena sospensione della pensione a partire dalla rata di aprile 2021.

La seconda fase della verifica relativa agli anni 2020 e 2021 si svolgerà dalla fine di gennaio 2021 a giugno 2021. Le comunicazioni saranno inviate ai pensionati a partire dalla fine di gennaio 2021 e i pensionati dovranno far pervenire le attestazioni di esistenza in vita entro la prima metà di giugno 2021. Se l’attestazione non verrà prodotta, il pagamento della rata di luglio, laddove possibile, avverrà in contanti presso le agenzie Western Union. In caso di mancata riscossione personale o di presentazione del certificato di esistenza in vita entro il 19 luglio 2021, il pagamento delle pensioni sarà sospeso a partire dalla rata di agosto 2021.

 


271